Five night at freddy’s ritorna…

di Leonora Angelini

Chiamato Freddy Fazbear Virtual Experience, basato su varie leggende e misteri della pizzeria, il gioco consiste nel giocare dei capitoli precedenti come Five night Freddy’s 1 o con delle nuove “quest”, come riparare i robot.

Durante la partita si potranno trovare delle cassette che potremo ascoltare dopo avere preso un oggetto che è possibile acquisire se colpito con una palla da basket e delle monete che serviranno per sbloccare dei premi durante il gioco.

Il gioco è sviluppato in modo che si possa giocare in VR, ovvero con un casco che ti copre gli occhi e che permette di vedere il gioco. Inoltre si devono usare due tipi di controller da mettere nelle mani che servono per muovere il braccio: se ti giri, il personaggio farà la stessa identica mossa.

Completando il minigioco della Nightmare mode di Night Terrors chiamato “Pizza Party” senza aver sbloccato tutti i nastri, ci si ritroverà in quello che sembra il dietro le quinte dello Show Stage del primo gioco. GlitchTrap inviterà il giocatore a seguirlo nello show stage dove viene infilato in un costume di Freddy Fazbear. Mentre il coniglio danza sulle note di Toreador March, appariranno i titoli di coda. Al termine di essi, HandUnit ringrazia il protagonista per l’aiuto dato a Fazbear Entertaiment e lascia intendere che il gioco verrà rilasciato in seguito al successo del suo beta test ed infine il giocatore viene riportato al menù principale.

Sbloccando l’ultimo nastro, si scoprirà che GlitchTrap ha l’intento di appropriarsi del corpo del protagonista per fuggire dal gioco e che per eliminarlo bisognerà attivare la musica della switch in modo da riavviare completamente il gioco. Il giocatore si ritroverà dunque nella sala di selezione del livello, con il coniglio davanti al monitor che tenta di fermarlo. Alla fine se si attiva l’interruttore, comparirà una cutscene nella quale vi si troverà davanti ad una porta. GlitchTrap al di dietro di essa farà segno al giocatore di stare zitto e si allontanerà nell’oscurità. Ritornando alla stanza di selezione del livello il coniglio é scomparso, lasciando al suo posto un peluche con le sue fattezze.

https://it.wikipedia.org/wiki/Five_Nights_at_Freddy%27s_VR:_Help_Wanted

Protagonista: Il tester del gioco in realtà virtuale sviluppato da Fazbear Entertainment.

Ragazza delle cassette: una ragazza che ha lavorato allo sviluppo del videogioco. Ha lasciato sedici nastri registrati in giro per i vari minigiochi per informare i tester della presenza di una modifica del codice e dell’inserimento di un nuovo personaggio prima del rilascio del gioco. Tali nastri, una volta recuperati, saranno ascoltabili nella “Tape Room”. Doppiata da Sarah Miller.

Jeremy: uno degli sviluppatori del gioco. Non apparirà direttamente ma verrà citato dalla ragazza delle cassette. Ha iniziato ad avere comportamenti strani dopo aver visto qualcosa (presumibilmente Spring Bonnie Man) durante un beta test. È ignoto se si tratti di Jeremy Fitzgerald o di un nuovo personaggio.

Phone Guy: è l’uomo che ci parlerà nelle notti in cui si fa riferimento ai vecchi giochi si FNAF.

Phone Dude: è la guida delle prime due notti di FNAF3.

Glitchtrap: è un coniglio che all’inizio ci sembrerà trasparente, con gli occhi luminosi e con un sorriso molto inquietante, ma più andremo avanti con le notti più lui si avvicinerà a noi e se inizieremo ad ascoltare le cassette lui prenderà colore. Normalmente è giallo verdognolo, poi passerà il suo tempo ad osservare il giocatore, proprio perché e legato alle casette. Una ragazza le separa apposta per evitare che lui prenda forma solida, così il coniglio cercherà di uccidere il protagonista per prendersene il controllo e fuggire dal gioco. Ma il protagonista riesce a salvarsi.

Freddy, Bonny, Chica e Foxy sono i principali robot che non solo compaiono nel primo gioco Five night at Freddy’s ma compaiono nella schermata iniziale del gioco, ma sono nella maggior parte dei minigiochi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...