Umaris

di Rinaldo Enos Corvasce Io ero, quell’inverno, in preda ad astratti furori. Questa era la frase preferita del mio trisavolo Redrick Percyval Ridingthon, “l’uomo dello spazio”, com’era stato nominato il fondatore della nostra civiltà; ma iniziamo con calma. Mi chiamo James Arthur Ridingthon, sono il 16° Memoria della splendente civiltà degli Umaris e sono qui…